POLEMICA LIBERA ….. SU TUTTO !

Eccomi a Voi.
So con certezza che a migliaia non aspettavate altro: il mio nuovissimo blog a vostra disposizione, perchè non potete vivere senza polemica e, quindi, non potete vivere senza di me.

La prima polemica su cui discutere riguarda un argomento molto serio e di attualità in questi giorni. Sto seguendo con attenzione il caso di Alberto Stasi. Il fidanzato della ragazza massacrata a Garlasco. A mio avviso è il classico esempio in cui gli inquirenti brancolano nel buio e, per non mostrarsi impotenti ed inutili, “devono” arrestare qualcuno.

Trovo tutto ciò allucinante. Non sono ne colpevolista, ne innocentista, non posso giudicare. Una cosa la so: una persona a cui è stata uccisa la fidanzata (fino a prova contraria) è accusata e ora anche in carcere solo con degli indizi minimi. La gogna mediatica fa il resto. Il rischio è quello di compiere un altro omicidio, nuovamente senza un apparente colpevole.

Pensateci, potrebbe succedere a chiunque. E se Stasi fosse davvero innocente ? chi ripagherà il tutto ? potrà tornare nel suo paese dove già è additato come assassino ?

La mia credo si sia capita, se vi va dite la vostra


Share Button

7 Commenti

  1. Bravo Angiolè, stai diventando un trascinatore di folle, però na cosa ti le dì…
    “massagrato”?????
    ma sei pazzo????
    non si scrive così!!!!
    vai vai vai a correggere subito!!!!
    W il polemizzatore!!!!

  2. Grazie sia a Manu che all’anonimo che mi ha corretto. Purtroppo il siciliano e l’italiano…. a volte si mischiano 🙂
    Vi informo che, dieci minuti fa, Alberto Stasi è stato scarcerato. Il GIP non ha convalidato il fermo ritenendo, OVVIAMENTE, insufficienti gli indizi a suo carico. Il procedimento, però, nei suoi confronti continua.
    Non sarebbe il caso di cominciare ad indagare anche in altre diresioni ??

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*