MINACCE E BOSSOLI ALLA SEDE DELL’INTER ……… NON CI CREDE PIU’ NESSUNO

Salve a tutti. Riporto un articolo di TG com di oggi e poi Vi invitero’ a riflettere:
“Nuove minacce all’Inter, dopo quelle ricevute l’anno scorso. Una busta anonima contenente scritte minatorie e due bossoli è arrivata martedì mattina, a Milano, nella sede del club nerazzurro, in via Durini. Secondo quanto si è appreso la lettera contiene minacce all’indirizzo della squadra, del presidente Moratti e dell’allenatore Mancini, oltre ad una serie di affermazioni definite “deliranti” dalla Questura.
Ne ha ancora di strada da fare il calcio, per arrivare alla guarigione. Doveva essere l’anno zero, quello della “ripartenza” dopo il dramma di Raciti dello scorso 2 febbraio, invece si stanno susseguendo episodi poco confortanti. Si è partiti con gli scontri nel preliminare di Champions a Roma tra i tifosi di Lazio e Dinamo Bucarest, per poi proseguire con il divieto di accesso ai tifosi milanisti a Genova, per evitare ritorsioni all’omicidio Spagnolo del 1995.Delle ultime settimane, poi, gli episodi più gravi, proprio alla vigilia delle partite più attese: pesanti scontri prima del derby di Genova e di quello di Torino e i due sostenitori accoltellati prima di Roma-Inter di sabato scorso. Ora ci sono queste minacce alla sede dell’Inter, con lo “stile mafioso” dei proiettili recapitati. Non è la prima volta che il club nerazzurro riceve minacce di questo stampo. Era già accaduto il 13 marzo scorso, quando arrivò una lettera con insulti e avvertimenti simili, oltre ad un proiettile calibro 8 ed alcuni pallini da caccia. Era legata a calciopoli e a quello scudetto assegnato a tavolino. Ora è passato un anno dal quel processo, quasi otto mesi dalla tragedia di Catania, ma pare non sia cambiato praticamente nulla. Il calcio è ancora malato.”

TG com è un sito internet curato dal Mediaset (http://www.tgcom.mediaset.it/sport/) quindi non certamente Juventino !.
Due le mie considerazioni sui “fatti” raccontati sopra:
1) Considerando tutte le azioni illegali compiute da Moratti e la sua schiera di “onesti” collabboratori, non mi stupirei se fossero loro stessi a mandarsi le minacce e le pallottole, magari per poter accusare, che so, Blanc o Cobolli Gigli, visto che la Juventus è ancora li ad un solo punto dallo “squadrone nerazzurro”. Magari sperano che, per queste minacce, vengano tolti una decina di punti alla Juventus e così possano tornare tranquilli e “vincenti”….. ridicoli !
2) L’articolo dice, in buona sostanza, quello che io ho sostenuto nei post precedenti: il calcio non è cambiato in nulla e per nulla. Quindi a cosa è servito “Falsopoli” ?….. la risposta e sotto gli occhi di tutti.

Spazio alle Vs. considerazioni, possibilmente educate (capito Filippo ?)
e argomentate anche se mi rendo conto che, ormai, argomentare per i tifosi della “provinciale” è molto difficile.
Augurandoci vivamente che le pallottole siano, invece, vere…. godiamoci questo:
http://it.youtube.com/watch?v=adYk_a6jyas

Share Button

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*