L’occhio lungo dell’Europa……

E’ di oggi la replica del Commissario Ue alle Politiche regionali in merito all’intervento di Beppe Grillo, Luigi De Magistris e Marco Travaglio al parlamento europero (video integrale su http://video.google.it/videoplay?docid=4448017020141192217).

La polacca dice: non bisogna dare “un’immagine negativa” dell’utilizzo dei fondi europei in Italia, visto che nella “maggior parte delle regioni del sud c’è comunque un notevole progresso” nella riduzione delle disparità. Poi aggiunge “Abbiamo un sistema di controllo davvero molto evoluto a livello di fondo regionale, Stati membri, Commissione europea e Corte dei Conti. Quando queste irregolarità sono effettivamente individuate c’è un sistema molto ben collaudato che implica anche l’interruzione di questa erogazione. Non direi che l’Italia fa parte degli Stati membri che si scosta dalla situazione media. E’ chiaro che qualunque irregolarità e’ motivo di sanzioni, non punizioni”,


Il commissario ha riferito di essere stata colpita, in particolare, dalla situazione in Sicilia, dove qualche settimana fa è stata ricevuta dal governatore Totò Cuffaro. “Potrei dirle che l’impegno di tutti coloro che lavorano per garantire che non ci siano infrazioni e e frodi e’ senz’altro evidente”, ha sostenuto Huebner parlando dell’isola.
“La politica regionale ha contribuito positivamente allo sviluppo delle regioni in Italia”, ha concluso il commissario polacco, contestando la base delle accuse di Grillo.

La signora ha ricevuto una buona impressione dopo l’incontro con “vasa vasa”, gente ocula in europa e con un fiuto incredibile….. Grazie Grillo di averci provato ma mi sa che questi europei non sanno nulla dell’italia e non hanno la minima idea di cosa si stia vivendo da noi.

Cuffaro se la sarà presa più che bene per i fondelli e la “poverina” è tornata a Bruxelles convinta di essere stata chissà dove e di aver incontrato chissà chi.

Share Button

2 Commenti

  1. CHE FACCIA DA PORCO CHE CI RAPPRESENTA!
    CHE VERGOGNA DI ESSERE UMANO! CHE PEZZO DI RAZZA GIALLA-MAFIOSA CHE ABBIAMO AL PARLAMENTO SICILIANO!

    COME CAZZO FA A GOVERNARCI, PROPRIO LUI CHE VIENE DA RAFFADALI, IL PAESE PIU’ ABUSIVO DELLA SICILIA (CI SONO STATO IN TRASFERTA A VEDERE LA MAGICA NISSA), DOVE NON C’E’ UN CAZZO DI CASA CON UN PROSPETTO!

    CARO SIG CUFFARO VADA A PASCERE LE PECORE, LE DO QUESTO CONSIGLIO PERCHE’ CREDO CHE NON AVREBBE ALCUN PROBLEMA LEI A STARE TRA I SUOI SIMILI, IMMAGINI POTREBBE ESSERE LA SVOLTA DELLA SUA VITA, PREGO SI ACCOMODI SI LEVI DAI COGLIONI LEI E TUTTI I PEZZI DI MERDA GIUGINTANI CHE TANTO AVETE FATTO PER AFFOSSARE LA NOSTRA ISOLA

    CON L’AUSPICIO CHE TORNI UN NUOVO PREFETTO MORI, COLGO L’OCCASIONE PER PORGERVI I MIEI PIU’ CORDIALI SALUTI

    GIANLUCA

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*