TRE CAZZATE

L’assiduo lettore di questo blog sa che, nonostante la Juventus ieri sera abbia perso (ma lo scudetto è a rischio ?) ed anche se ci sarebbe da fare qualche commento sulla bella serata trascorsa l’altro ieri in occasione dell’incontro pubblico con Giulietto Chiesa, mi piace dedicare, ogni tanto, un post alle innumerevoli cazzate (le mie) scritte nell’ultimo mese su facebook.
Visto il tema, è impossibile non segnalarvi questo video assolutamente esclusivo tratto dalla festa di ieri sera per i quarant’anni del caro amico Castro. Guardatelo e non lasciatevelo sfuggire (anche se è più “audio” che “video”) perché ho la vaga impressione che mi arriveranno delle segnalazioni per farlo rimuovere quindi, mentre c’è, approfittatene.
Le cazzate, visto che cominciano a diventare parecchie, avranno uno “spazio-raccolta” nella colonna alla vostra destra, ma ora veniamo al sodo… buon divertimento !

Renzi alla Finocchiaro “sei quella che faceva la spesa all’Ikea con la scorta”; la Finocchiaro a Renzi “miserabile ed ignobile”. Viva la sincerità ! 

Pd e Pdl voteranno Marini. Decisiva la scena dell’anguilla. 

Rodota’ soffre di meteorismo, alitosi o gli puzzano le ascelle ? Il Pd e’ diviso sulla motivazione ufficiale del non voto al Costituzionalista. Spaccatura ! 

Pare che il Pd stia pensando ad una personalita’ vicina a Napolitano. Allertati i Corazzieri 

Napolitano ha detto si. Un uomo, una parola. 

Letta “fare il governo e iniziare subito a lavorare, il vuoto politico è durato troppo”. Effettivamente vent’anni sono vent’anni. 

Come mai non riesci ancora a trovare la “donna giusta” ?” … è una domanda da fare a lei. 

Espulsione Mastrangeli: 88,8 % Si – 11,2 No. Ha gli stessi numeri di Campisi a Caltanissetta. 

Sara’ proprio il governo dei fatti. C’è anche Miccichè. 

Storace: “noi siamo con chi difende lo Stato” e poi dona mille euro al carabiniere ferito. Meno male che non era contro. 

Il Pastore tedesco e’ tornato in Vaticano. Per un collie hanno creato una serie televisiva. 

Micciche’: sono sotto tiro. 

Strama è soddisfatto della sua Inter. Io sono soddisfatto di lui. 

E’ morto Andreotti. Non ci credo 

E’ morto Andreotti. Scaduta la prescrizione. 

E’ morto Andreotti. Scomparso nel nulla l’ultimo prete che lo ha confessato. 

E’ morto Andreotti. Pecorelli chiede gli angeli custodi. 

E’ morto Andreotti. Moro chiede un permesso di due giorni per l’inferno. 

Andreotti se ne va in silenzio. Uomo di panza. 

E’ morto Andreotti. Ah … non era lo scudetto della Juve ? 

Cesa “l’Italia deve molto ad Andreotti”. Peccato non aver avuto il tempo di restituire. 

Con Andreotti scompaiono tanti “segreti italiani”. Tranquilli ! non è la serie porno. 

Andreotti muore il giorno dei funerali della vedova Borsellino. Voleva essere sicuro. 

Berlusconi “sono un politico onesto, leale e sincero”. Scherzavo 

Berlusconi condannato anche in appello ed Andreotti si rivolta nella tomba. Bello poterlo, finalmente, scrivere. 

E’ morto Berlusconi. Scherzavo 

Con questo sole i miei capelli assumono riflessi indescrivibili… (autoironia)

Sono passati tre giorni dalla morte di Andreotti. Speriamo di non avere sorprese nei telegiornali di domani… 

ahi loviu ! … mal d’amore ? 

Ma è vera sta storia della Boldrini che ti manda la Polizia Postala a casa ? almeno Berlusconi ti mandava la rivista … (da non confondere con l’arrivista) … 

La chiarezza è donna… (minchiati !) 

La Santanchè è sempre la zoccola dura del pdl

Non oso immaginare le vostre facce dopo aver finito di leggere la carrellata di cazzate che, ovviamente, vanno contestualizzate col “fatto” avvenuto sul momento.
Spero di essere riuscito nell’intento di strapparvi un sorriso (minchia … almeno uno !) … e, per oggi, meglio chiudere così.

Share Button

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*