SODDISFATTO

Nell’ultimo post avevo dedicato  poche righe alle elezioni regionali e l’unica cosa su cui mi ero espresso si è, purtroppo, avverata. Sarò certamente influenzato dal mio momento e dal fatto che, probabilmente, in questo periodo nemmeno io saprei, con certezza, cosa votare e, quindi, sentendo anche una certa disaffezione personale, era come se anche gli altri avrebbero dovuto avere questa mia stessa sensazione. E così è stato. Sì perchè, al di la dei noti fatti locali, anche Grillo, sul suo blog, nell’ultimo periodo, non mi ha molto … soddisfatto.

Mi riferisco, in particolare, ad un post di ieri, all’interno della rubrica “Passaparola”, dove lo storico Arrigo Petacco (chi ?), spiega ed argomenta un fatto di cui, credo, non freghi una mazza più nemmeno ai nipoti del duce: Mussolini non c’entra niente con la morte di Matteotti (!!). Un post su cui mi sono espresso pubblicamente, chiedendo, ai miei tanti contatti “grillini”, a cosa mai servisse un articolo del genere e che significato avesse. Niente: nessuno mi ha risposto (tra i “grillini”s’intende) ed io sono rimasto della mia opinione. Qual’è ? citando Don Pizzarro, mi sa che “si è liberato un buco sulla destra” e Grillo sta provando, in maniera un pò rozza, ad infilarci dentro il moVimento. Se ho ragione, nelle prossime settimane avremo qualche “bell’articolo” contro gli immigrati; credo che Salvini cominci a far paura anche a Grillo.

Tra i deputati, però, pare che i subbugli siano tornati, all’improvviso, a galla e ci sarebbe un nutrito gruppo di parlamentari pentastellati che si ritroverebbe nelle dichiarazioni di Artini.

Anche se continuo a gestire, nel tempo che le posso dedicare, la pagina Fiato sul Collo e continuo la raccolta di firme (circa 100 in soli tre giorni !), a scanso di equivoci, tengo a precisare che considero chiusa la mia esperienza col moVimento 5 stelle locale, almeno fino a quando questo continuerà ad essere la “sede di partito” che è diventato dal 12 Giugno scorso. Se poi anche Grillo dirigerà la nave andando sempre più verso destra, non ne sentirò più alcuna esigenza. Ciò non toglie, però, che farò tutto quanto mi è possibile affinchè i quattro portaVoce nisseni diano una spiegazione pubblica ed ufficiale dell’accaduto.  Solo allora sarò pienamente soddisfatto.

Di fatto una portaVoce si è espressa chiaramente e pubblicamente e, nello stesso articolo, si leggeva che anche il deputato regionale nisseno all’Ars esprimeva il suo “no comment” ed annunciava un comunicato stampa. Queste affermazioni, del 7 Novembre scorso e riportate anche dal Tg di Radio Cl1, non non state, ad oggi, smentite e, quindi, sono certo che il comunicato ci sarà.

Sono così sicuro (!) che, a partire da oggi, sostituirò l’appello permanente, dedicato alle due  deputate regionali per le quali non si è dato seguito alle sfiducie richieste, con uno che ricorda, al suddetto deputato, che ha dichiarato pubblicamente che avrebbe fatto qualcosa ma che,però, non l’ha ancora fatta. Soddisfatto ? 

APPELLO PERMANENTE: lo scorso 7 Novembre 2014 il deputato regionale all’Ars Giancarlo Cancelleri, portaVoce del moVimento 5 stelle, ha preannunciato un comunicato stampa in merito alla mia espulsione dal meetup nisseno. Ad oggi non ve ne è traccia.

INFORMAZIONE IMPORTANTE: tutte le parole dei post che hanno questo colore sono dei link che vi aprono una pagina internet collegata al discorso del post. Basta andarci sopra con il mouse e cliccarci.

Share Button

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*