SENZA FILTRI

Com’era ampiamente prevedibile (citazione) , la mozione di sfiducia all’Ars contro il Governatore non è passata: 37 i voti favorevoli e 44 i contrari, con il Partito Democratico che si è ricompattato attorno al governo regionale ed ha dato l’ok al “Crocetta ter” (in poco più di due anni !).

Quindi si sono raccolte le firme, si è organizzato lo “Sfiducia day”, ma il tutto lo si è fatto con la piena consapevolezza che sarebbe stato, purtroppo, totalmente inutile (!).

Sulla pagina ufficiale del moVimento 5 stelle Sicilia, come sempre, la seduta è stata raccontata passo passo con foto e didascalie. Poco prima dell’ultima foto, che ci fa vedere i deputati del moVimento uscire dall’Ars alle due di notte (questa si che è trasparenza !), la pagina pubblica la foto che riassume l’intervento di Angela Foti; quest’ultima parla del fatto che “bisogna farsi da parte in maniera dignitosa” riferendosi a Crocetta ed al suo governo. Ora, però, lo “SfiduciaDay” è passato, c’è stato il concertone (con 2.000 presenti circa), c’è stato anche il voto in aula, ma il governo non è caduto e, quindi, si andrà avanti per i prossimi anni. Angela Foti e Valentina Palmeri dovrebbero, con la stesa dignità citata da una delle due, rimettere il loro mandato nelle mani degli attivisti del moVimento, come richiesto da due meetup nel corso dell’ultima riunione regionale dello scorso 20 Settembre. Chi, vicino ai deputati Ars (o deputato stesso), dovesse leggere queste righe sappia che, a breve, la pazienza (mia e di altri che aspettano) finirà e la cosa non sarà più richiesta, ripetutamente, solo attraverso questo insignificante blog, ma in ogni maniera possibile ed immaginabile e nel modo più mediatico possibile. E’ una minaccia ? no, è solo una promessa.

A Palazzo del Carmine, a Caltanissetta, da alcuni giorni non si parla d’altro se non di “presunte incompatibilità di alcuni assessori”. Il polverone è stato sollevato dall’opposizione del Consiglio Comunale e, stranamente, la reazione della Giunta è stata composta e “collaborativa”. Il Sindaco Ruvolo ha subito dato mandato al Segretario Generale affinchè verifichi se tali incompatibilità sono reali.

A me la cosa puzza. Ricordo benissimo che, a ridosso del ballottaggio vinto da Ruvolo, girava una voce insistente: “dopo qualche mese dall’elezione Ruvolo cambierà gli assessori per accontentare i partiti che lo sostengono”. Come al solito, ne avevo anche scritto. Non è che questo “polverone” è stato creato ad hoc per far si che il Sindaco si trovi “costretto” a cambiare gli assessori ?

In questo modo il Sindaco prenderebbe due piccioni con una fava: da un lato eliminerebbe le incompatibilità dando, così, apparente dimostrazione di onestà intellettuale e trasparenza assoluta; dall’altro accontenterebbe i partiti che lo sostengono mettendo degli assessori graditi e spegnendo, definitivamente, anche il minimo focolaio di malumore interno.

I nisseni hanno votato e scelto Ruvolo e questa “squadra” di assessori; un cambio, in stile Crocetta, sarebbe un “tradimento” del mandato. Possibile che Ruvolo non abbia verificato, prima, eventuali incompatibilità dei suoi assessori ? vedremo come finirà la cosa ma, a naso, mi pare di sentire puzza di “inciucione”.

Non mi resta che darvi appuntamento a lunedì 3 Novembre alle ore 19,00 per l’assemblea-report mensile dei portaVoce di Caltanissetta, come sempre presso la sede del moVimento nisseno (via XX Settembre n.133), dove, magari, sarà possibile anche discutere di quest’ultimo argomento. L’assemblea è aperta a tutta la cittadinanza nissena, senza filtri.

 

APPELLO PERMANENTE: dal 20 Settembre 2014 si è in attesa di poter leggere, online, le relazioni per le remissione del mandato di due portaVoce elette all’Ars col moVimento 5 stelle da cui, a seguire, partirebbe l’iter per le votazioni online. Ancora nessuna notizia in merito: per sollecitare potete scriveresulla pagina ufficiale o inviare una e-mail a info@sicilia5stelle.it. Manterrò questo appello, al termine di ogni post, finchè non si avranno notizie.

INFORMAZIONE IMPORTANTE: tutte le parole dei post che hanno questo colore sono dei link che vi aprono una pagina internet collegata al discorso del post. Basta andarci sopra con il mouse e cliccarci.

Share Button

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*