MISTERI DELLA FEDE

Il post precedente è stato, per quello che è lo stile e la storia di questo blog, una novità e, infatti, avete letto, in anteprima rispetto a tutti gli altri organi di stampa locale, un interessante comunicato stampa dell’ex Assessore Luigi Zagarrio. Chissà se la Giunta, ora che ha l’esperto per la comunicazione risponderà all’ex Assessore e, soprattutto, chissà se manderà la risposta anche a Polemica e Polemiche. Staremo a vedere: il blog è, come sempre libero in toto e, quindi, a disposizione: basta cliccare qui.

A proposito di “storia”, chi segue queste pagine da tempo ricorderà che il mese di Settembre è il mese in cui ricorre il compleanno del blog. Vediamo se trovo il tempo, il modo e l’ispirazione per prepararvi una sorpresa. Com’è capitato altre volte.

Ma veniamo alle polemiche vere e proprie: è stato molto letto anche il post NON CI SONO SOLDI perchè, oltre ad essere stato parecchio condiviso su facebook, è stato anche postato all’interno di vari gruppi dello stesso social. Tra questi anche un gruppo da cui mi sono cancellato, prima della nascita di CALTANISSETTA LIBERA, perchè gestito in maniera troppo “parziale” da amministratori un pò troppo “tifosi” di Grillo & C. e che, di conseguenza, perdevano molto facilmente la lucidità necessaria per poter essere super partes. Inoltre era un gruppo dove l’insulto era all’ordine del giorno e le regole erano quasi sempre “adattate caso per caso”. Ennesima dimostrazione che conferma tutto ciò è stata una striscia di commenti (indefinibili) che sono stati scritti a margine del post e proprio all’interno dello stesso gruppo. Commenti che, ovviamente, vi sottopongo e che dimostrano ignoranza nel non capire quello che si legge e soprattutto una certa mancanza di coraggio (voglio essere gentile), visto che il post è commentabile sulla pagina, sul blog stesso, in giro per decine di gruppi, ma il “grande coraggio” che contraddistingue queste persone li porta a farlo solo ed esclusivamente dove io non ci sono. Non avere il coraggio di sostenere un contraddittorio, seppur online, dimostra inconfutabilmente che non si conoscono gli argomenti e che si parla (o si scrive) solo per stupido e puerile “tifo”. Imbarazzanti.

Vi ricordate il Segretario generale Alessi ? Vi ricordate il mio post dell’Agosto 2014 per il quale mi presi della “zecca” ? Io, ovviamente si. Avrete letto che il suddetto Segretario generale, oggi al servizio del Sindaco “pentastellato” di Bagheria Cinque, ha “chiuso” al pubblico una seduta del Consiglio Comunale dove, guarda caso, si parlava di una spinosa vicenda di “incompatibilità” che coinvolge i “grillini” bagheresi da capo a piedi. Veramente singolare la decisione di Alessi visto che si tratta di questioni che, se accertate, risulterebbero molto gravi per la stessa tenuta della Giunta. Un modo di operare molto discutibile così come, per certi versi, fu discutibile la nomina di un Segretario Generale “nemico” del M5S a Caltanissetta ma arruolabile dal M5S di Bagheria. Misteri della fede. 

INFORMAZIONE IMPORTANTE: tutte le parole dei post che hanno questo colore sono dei link che vi aprono una pagina internet collegata al discorso del post. Basta andarci sopra con il mouse e cliccarci.

Share Button

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*