GIRA VOCE

A Caltanissetta è facilissimo mettere una voce in giro. Viviamo in una sorta di “grande paese” e le “news da cortile” corrono veloci come niente e nessuno.

Qualcheduno ha messo in giro, in questo periodo, la voce che io sia “in uscita” dal moVimento 5 stelle Caltanissetta. Smentisco categoricamente tali voci anche perchè, per come (non) è “strutturato” il moVimento, non esiste un luogo fisico da cui “uscire”, non esiste una tessera da strappare; esiste un’idea della politica che, personalmente, avevo maturato prima dell’8 Settembre 2007 e, quindi, è stato, in qualche modo, Grillo a “sposare” quello che era, e rimane, il mio pensiero sulla politica, su come andrebbe fatta, con che regole e con che modalità.

Il tutto coincide, ancora, con quelle che sono le linee generali del moVimento ed anche se capita di non condividere delle scelte (vedi modalità di alleanza europea) o di scoprire (e combattere) qualche “piccola” magagna interna, rimane il fatto che, anche se il logo è di proprietà di Grillo (che ne fa un utilizzo a volte fuori luogo), le idee non appartengono a nessuno: nè a Grillo, nè a Casaleggio e nemmeno a questo o quel portaVoce più o meno accreditato o “allineato”.
Continuerò, come d’altronde ho sempre fatto, a partecipare (perchè credo negli obiettivi del moVimento) ma non spegnendo mai, il mio spirito critico quando riterrò che Grillo (o chi per lui) farà o dirà una stupidaggine, applaudendo quando, invece, ci sarà da applaudire.
Quindi qualcuno dovrà rassegnarsi: anche nel moVimento 5 stelle Caltanissetta 2.0 io ci sarò.

Ai tanti lettori che, negli ultimi mesi, si sono avvicinati al blog, mi preme precisare, tuttavia, che ogni parola di questi post è rappresentativa solo del mio pensiero e non è collegabile, in alcun modo, a posizioni o idee espresse dal moVimento 5 stelle Caltanissetta che ha due, e solamente due, portaVoce. Lo scrivo perchè vedo, nei commenti di facebook, che qualcuno continua a scrivere “voi grillini” e, siccome io non sono “tutti i grillini”, ogni tanto mi tocca precisarlo ulteriormente.

Nel frattempo le voci girano, ma le mie impressioni sulla serata di domani, stanno avendo conferma. La pagina, purtroppo, c’è ancora ed ha anche utilizzato, credo, il mio file pubblicato su facebook. Poi, uno dei tre quotidiani online locali, non solo non ha dato alcuna comunicazione relativa alla festa di domani ma, dimostrando un “taglio” sempre più chiaro, ha pubblicato la replica del leader di questa fantomatica “Area identitaria 300” senza aver, prima, dato notizia dell’evento (!!). Non aggiungo ulteriori commenti per rimanere nei cardini dell’educazione. Gira voce che io andro’. A domani.

INFORMAZIONE IMPORTANTE: tutte le parole dei post che hanno questo colore sono dei link che vi aprono una pagina internet collegata al discorso del post. Basta andarci sopra con il mouse e cliccarci.

Share Button

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*