A LAVORO

Come la si vuole girare la si gira, in politica è sempre (o quasi) così ma, nei fatti, dopo anni di tentativi, la politica italiana è riuscita a far si che l’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, venisse superato. L’emendamento è del governo (a maggioranza Pd e quindi “sinistra” !), ma il relatore è Maurizio Sacconi, politico navigato con un curriculum “da brividi”: Psi, Forza Italia, Pdl, Ncd che, quindi, ha realizzato il sogno del “centrodestra” italiano (ma forse anche del “centrosinistra), ovvero eliminare l’articolo 18 con l’assurda motivazione che questo metterà in moto il mercato del lavoro. I nuovi assunti non avranno più la storica tutela che i nostri nonni avevano conquistato rendendo questo Paese più civile. Ringraziamo Renzi per la sua grande e proverbiale velocità d’azione nel distruggere i diritti dei lavoratori.

A proposito di lavoro, sono tornati a circolare gli autobus a Caltanissetta ed, almeno per un po’ di mesi, sia i lavoratori (che ho rivisto sereni), sia i nisseni potranno tornare alla tanto ambita “normalità”. Ma, ovviamente, i problemi del lavoro (che non c’è’), sempre più precario ed incerto per chi lo ha, non è risolto; le falle sono tante così come le categorie in difficoltà. A mia memoria, ma può darsi che mi stia sbagliando, non ricordo uno sciopero degli operatori di “Casa Rosetta” di Caltanissetta. Conosco, personalmente, diverse persone che lavorano presso questa associazione e, da sempre, hanno avuto problemi con gli stipendi in ritardo; ora, finalmente, pare che anche loro abbiano deciso di non subire più in maniera passiva ed hanno programmato uno sciopero per il prossimo 24 Settembre con un corteo che partira’ da Piazza Fallcone-Borsellino e si concluderà davanti la direzione generale dell’Asp di Caltanissetta. Ricordiamoci che, quando una categoria è in difficoltà e protesta (in questo caso il settore sociale), non è un “discorso che riguarda loro” perchè, inevitabilmente, sia lo sciopero, sia il lavorare senza stipendio, incideranno sui pazienti e sulle rispettive famiglie.

Concludo ricordandovi l’appuntamento di sabato pomeriggio alle ore 16,00 presso la biblioteca “Scarabelli” di Caltanissetta con la riunione regionale del moVimento 5 stelle Sicilia, come sempre pubblica ed aperta a tutti. Vi aspetto*.

 

* non è una minaccia 🙂

INFORMAZIONE IMPORTANTE: tutte le parole dei post che hanno questo colore sono dei link che vi aprono una pagina internet collegata al discorso del post. Basta andarci sopra con il mouse e cliccarci.

 

Share Button

1 Commento

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*