A CALTANISSETTA … BIS

Visto l’ottimo successo della prima versione (senza bis) e visto che la nostra città offre sempre spunti interessanti, ho pensato di proporre, a distanza di quasi due anni, una nuova versione di “A Caltanissetta”.

A Caltanissetta se avessimo il mare avremmo tutto;

A Caltanissetta: “Avvolte ci sono poblemi”

A Caltanissetta si “marcia” sul Comune;

A Caltanissetta un Consigliere puo’ cambiare tre partiti in tre anni;

A Caltanissetta abbiamo i nostri “Fabio e Minchio”;

A Caltanissetta: “Troppi nivuri ci su!”

A Caltanissetta c’era la Nissa;

A Caltanissetta abbiamo avvocati di un certo Tipo;

A Caltanissetta una deputata puo’ candidare il marito di Santa Caterina…al Consiglio Comunale di Cefalu’;

A Caltanissetta #Primadituttoinisseni;

A Caltanissetta le opere di compensazione, scompensano;

A Caltanissetta: “Minchia a caaaaallu!”;

A Caltanissetta ci sono più gruppi facebook sulla città che spacciatori extracomunitari dentro la villa;

A Caltanissetta c’è il “Palazzo della Legalità”;

A Caltanissetta da anni si discute appassionatamente del destino di un’antenna;

A Caltanissetta eravamo “minatori”, ora siamo “minatizi”;

A Caltanissetta non ci sono dirette del Consiglio Comunale da due anni;

A Caltanissetta ci sono tantissimi cinesi ma non li vediamo mai. Un vero giallo.

A Caltanissetta fino a poco più di un mese fa cantavamo allegramente con Christian, ciao compà!:

Share Button

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*